Version
Download671
Stock
Total Files5
Size1.96 MB
Create Date19 giugno 2018
Last Updated19 giugno 2018

Dal 22 al 28 giugno, alle 11 del mattino, i nuovi appuntamenti di Giovani artisti per Dante

E se Dante si risvegliasse nel 2018? Da questo fantasioso interrogativo nasce l’universo alternativo di Dante Is Back che catapulta il poeta - e il pubblico con lui - nel 2018, per riflettere sui ritmi frenetici della nostra epoca e sulla nostra percezione del tempo, lontanissima da quella di Dante. Dal 22 al 28 giugno, alle 11 di mattina, torna ai Chiostri Francescani un gruppo che si era già distinto nel corso della prima edizione della rassegna quotidiana Giovani artisti per Dante di Ravenna Festival. I Satiri di Storie - che passano dal teatro di strada alla stand-up comedy e alle letture dantesche - immaginano Dante alle prese con l’Italia del terzo millennio, dove Beatrice non può che essere una popstar e le terzine cantano, in una riscrittura in chiave satirica dell’età contemporanea, la “tetra dimensione situata, ahimè, nel mondo postmoderno”. Dante Is Back è di e con Marco Di Giorgio, alla regia Alessandro Girami, con la cantante Sonia Caputo e Dora Scolatempore all’arpa e alla loop station, scene di Cecilia Sacchi.

Nel cuore della città di Ravenna, Dante si risveglia dalla propria tomba; parte alla scoperta dell’Italia del nuovo millennio e - inevitabilmente - incontra la sua Beatrice; anzi, “Bea”, com’è conosciuta la più grande popstar del momento. Mosso a simpatia, Dante decide di declamarle il proprio viaggio, un resoconto in versi delle stupefacenti scoperte del poeta sulla nostra epoca. Ne nasce una narrazione che induce a riflettere sull’evoluzione del concetto di tempo, ma anche sull’assimilazione effimera delle informazioni e della conoscenza, sul senso di colpa che ci assale quando non siamo “al passo” con i tempi e con gli altri, sui ritmi serrati che non lasciano più tempo con e per se stessi. Tutto raccontato con una vena satirica, una riscrittura del mondo contemporaneo dal punto di vista di un uomo del Due-Trecento.

L’Associazione Satiri di Storie - che ha base a Milano - nasce nel 2015 ma si consolida l’anno dopo proprio con lo spettacolo LetteralMente Divina, presentato all’interno della programmazione - allora al primo anno - di Giovani artisti per Dante. Punti di forza del collettivo sono l’eterogeneità e la capacità di adottare linguaggi diversi, declinando gli elementi teatrali e musicali secondo un ventaglio diversificato. Fondamentale per il gruppo l’uso del teatro come mezzo per incuriosire il pubblico giovane: tutti gli spettacoli si prefiggono l’obiettivo di avvicinare i ragazzi al teatro, con un approccio anche leggero che non dimentica il nucleo didattico.

1 euro il biglietto dello spettacolo (la durata è di circa 40 minuti)
Info e prevendite: tel. 0544 249244 – www.ravennafestival.org


FileAzione
22 28 giugno Dante is back (DOC)  Download  
Scolatempore Di Giorgio ph Silvia Lelli (JPG)  Download  
Scolatempore Di Giorgio 2 ph Silvia Lelli (JPG)  Download  
Marco di Giorgio (JPG)  Download  
Dora Scolatempore ph Silvia Lelli (JPG)  Download  

Download