Chiostro del Museo Nazionale - Ravenna Festival

Il Museo Nazionale di Ravenna ha sede da più di un secolo all’interno dell’antico monastero benedettino, adiacente alla maestosa Basilica di San Vitale. Dove nel VI secolo sorse il quadriportico di accesso alla chiesa fu edificato, quasi mille anni più tardi, il secondo chiostro a serliane continue, nel corso di un progetto di ampliamento del monastero al quale lavorarono più architetti, tra i quali anche Andrea Palladio.
Lungo i portici del chiostro sono collocate, per la maggior parte in ordine cronologico, testimonianze scultoree che vanno dal II al XVI secolo, provenienti prevalentemente dal territorio ravennate.
Lungo il lato sud sono conservati i reperti relativi ai secoli d’oro di Ravenna: arredi liturgici e architettonici attribuibili ai secoli V-VI tra i quali spiccano capitelli, pulvini, frammenti di ambone e sarcofagi in marmo di Proconneso. Seguono nel corridoio ovest i frammenti di epoca medievale: manufatti interessanti sono i laterizi decorati, le statue colonna e alcune croci viarie del IX-XII secolo.
Al centro del chiostro si trova la statua in marmo di Carrara raffigurante papa Clemente XII, al secolo Lorenzo Corsini, eseguita nel 1738 dallo scultore romano Pietro Bracci.

Come arrivare

Chiostri del Museo Nazionale
Via San Vitale, 17
48121 Ravenna RA
www.musei.emiliaromagna.beniculturali.it/musei/museo-nazionale-di-ravenna

Spettacoli in questo luogo

Esercizi per voce e violoncello sulla Divina Commedia di Dante
Esercizi per voce e violoncello sulla Divina Commedia di Dante
Societas

09-10 giugno 2021 | ore 19:30
Chiostro del Museo Nazionale
Leggi e prenota
Io son dolce sirena
Io son dolce sirena
regia, scenografia e macchine sceniche Ilenia Biffi

14-20 giugno 2021
Chiostro del Museo Nazionale
Leggi e prenota
Incipit
Incipit
regia e coreografia Carlo Massari

21-27 giugno 2021 | ore 19:30
Chiostro del Museo Nazionale
Leggi e prenota