Il Trebbo in musica 2.2

Zerocalcare e Giancane

Giancane voce e chitarra
Alessio Lucchesi chitarra
Michele Amoruso basso
Guglielmo Nodari tastiere
Claudio Gatta batteria

una produzione originale Ravenna Festival-Woodworm

con il contributo di


È con Strappare lungo i bordi che Zerocalcare ha raggiunto il pubblico più ampio, quello delle serie televisive: una storia concepita come una scatola di frammenti di esistenza, schegge di vita accumulate in una carriera ancora breve ma già importante e segnata dal fare arte senza compromessi. Una storia in cui la musica, curata da Giancane, non è semplice orpello, ma colonna sonora delle trasformazioni e della rabbia del crescere. Per lui, che da sempre disegna copertine di dischi e locandine per gruppi dell’underground, è stata anche l’occasione per rivisitare le proprie passioni, i film, i libri, i dischi di una vita. Un rapporto sempre strettissimo con la musica che qui si realizza per la prima volta sul palcoscenico, in una sorta di viaggio tracciato dal dialogo tra segno grafico e suono. Entrambi rigorosamente dal vivo.

Magazine Il Trebbo 2.2