Il Festival a Lugo
Omaggio a Fabrizio De André
Neri Marcorè e GnuQuartet
“Come una specie di sorriso”

GnuQuartet
Stefano Cabrera violoncello
Roberto Izzo violino
Raffaele Rebaudengo viola
Francesca Rapetti flauto

con
Simone Talone percussioni
Domenico Mariorenzi chitarra
Flavia Barbacetto, Angelica Dettori voci
Stefano Cabrera arrangiamenti e orchestrazione


Chi non riconosce il verso tratto dalla canzone Il pescatore? È così che Neri Marcorè ha voluto intitolare il suo omaggio al cantautore genovese a vent’anni dalla scomparsa. Il progetto, racconta l’attore, “è nato con un pizzico di ironia, senza prendermi troppo sul serio, senza pensare di fare lo chansonnier ma con la voglia di cantare insieme al pubblico i brani di De André che ho scelto seguendo il mio gusto e proprio quel frammento di testo”. Così, lasciando i panni istrionici dell’attore per dar voce anche al De André meno conosciuto, Neri traccia un percorso del tutto personale attraverso “musiche e testi che offrono un punto di vista molto particolare, perché Fabrizio era un uomo senza pregiudizi, sempre dalla parte dei più deboli, degli oppressi, delle minoranze e dei diversi, senza barriere mentali”.