Vespri a San Vitale

Echi riflessi
Espressioni musicali e misteri della fede

Gocce d’Armonia

Programma

Christus factus est (Graduale gregoriano)
Giovanni Animuccia (1520-1571)
Lodate Dio

William Byrd (1540-1623)
Ave Verum

Déodat de Séverac (1872-1921)
Tantum Ergo

Damijan Močnik (1967)
Verbum Supernum prodiens

Horváth Márton Levente (1983)
O Salutaris Hostia

Ave Donna Sanctissima (dal Laudario di Cortona)
Gregor Aichinger (1564-1628)
Regina Coeli

Francis Poulenc (1899-1963)
Salve Regina

Maurice Duruflé (1902-1986)
Tota Pulchra es

Mauro Zuccante (1962)
Alma Redemptoris Mater

Ēriks Ešenvalds (1977)
Magnificat – Nunc Dimittis


È un percorso tematico che attraversa l’universo della musica sacra a cappella, coinvolgendo il pubblico in un viaggio nel tempo, alla scoperta di epoche e di stili diversi. Un modo per mettere a confronto gli stessi temi posti in musica e affrontati da autori lontani tra loro. E per provare a capire come compositori diversi abbiano “riflesso” un determinato tema nel loro peculiare stile musicale. In una esecuzione che vuole esaltare la straordinaria acustica della Basilica di San Vitale, sfruttandone gli spazi, il presbiterio e il matroneo, in un gioco di “echi” tra le varie sezioni del coro.
La prima parte del concerto è legata al tema eucaristico e ad alcune composizioni su testi scritti da San Tommaso d’Aquino per la solennità del Corpus Domini. La seconda parte sposta l’attenzione sulla figura di Maria, che a noi sempre rivolge il suo sguardo clemente e misericordioso. La conclusione, in aderenza alla liturgia del Vespro, è affidata al Magnificat del lettone Ēriks Ešenvalds abbinato al canto di lode di Simeone, Nunc Dimittis.


Programma completo “Vespri a San Vitale”