Basilica di San Vitale - Ravenna Festival

Consacrata dall’arcivescovo Massimiano fra il 547 e il 548 dopo Cristo, la Basilica di San Vitale è la testimonianza dell’importanza raggiunta da Ravenna all’epoca dell’imperatore Giustiniano. Capolavoro assoluto dell’arte paleocristiana e bizantina, nel 1996 è stato inserito dall’UNESCO fra i siti patrimonio dell’umanità. Il prestigioso magazine statunitense online Huffington Post definisce San Vitale “uno fra i 19 luoghi sacri più importanti al mondo”. È a pianta ottagonale e formata da due corpi; quello interno è sormontato da una cupola sostenuta da otto possenti pilastri ricoperti di marmo. I suoi valori architettonici sono legati in modo imprescindibile a quelli cromatici dei mosaici  che rivestono le pareti, il presbiterio e l’abside, che raffigurano temi biblici, simbolici e storici. In loro si uniscono i valori politici dell’edificio, con la raffigurazione dell’imperatore e dell’imperatrice ai piedi del Cristo; e quelli religiosi, nella costante riaffermazione della verità del culto ortodosso, a sancire la sconfitta dell’arianesimo, in città, con la fine del governo di Teodorico. Ma queste sono meraviglie conosciute, appunto, sotto ogni latitudine. Ma anche i pavimenti della Basilica riservano sorprese, meno note. Si può passare dal semplice motivo della stella polare a otto raggi, ripetuto più volte, non solo nel pavimento. Poi ecco il cosiddetto “labirinto dell’anima”. È incastonato nel pavimento del presbiterio, proprio di fronte all’altare; composto da sette volute, era anticamente considerato simbolo di peccato, mentre il percorrerlo tutto rappresentava la via della purificazione; e trovare la via d’uscita un atto di rinascita.
Luogo, quindi, dalle mille suggestioni, in cui sono risuonati, fin dal Settecento, oratori e sonate, sinfonie e mottetti. Poi, dal 1961, la Basilica è diventata la sede stabile del Festival internazionale di musica d’organo, il primo e più antico d’Italia. Il Festival ha fatto di San Vitale, da subito, un proprio punto di riferimento fondamentale, all’interno di un percorso legato alla spiritualità

Come arrivare

Via San Vitale 17 – Ravenna
Tel. +39 0544 541642

Spettacoli in questo luogo

Storia di un figlio cattivo
Storia di un figlio cattivo
sulle orme di Agostino di Tagaste

8-14 luglio | ore 19.30
Basilica di San Vitale
Leggi e prenota
Vespri solenni al modo di Venezia
Vespri solenni al modo di Venezia
Francesco Cavalli: Vespero delli Cinque Laudate ad uso della Cappella di San Marco a doppio coro e organo

13 - 19 maggio 2016
Basilica di San Vitale
Leggi e prenota
Arcangelo Corelli, sonate da chiesa
Arcangelo Corelli, sonate da chiesa
Arcangelo Corelli Sonate da chiesa per due violini, violoncello e basso continuo dall’op. 1

20 - 26 maggio 2016
Basilica di San Vitale
Leggi e prenota
Evening Hymns
Evening Hymns
musiche di Henry Purcell, Alessandro Stradella, Dietrich Buxtehude

27 maggio - 02 giugno 2016
Basilica di San Vitale
Leggi e prenota