gruppo nanou
Paradiso

progetto gruppo nanou, Alfredo Pirri, Bruno Dorella
coreografie Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci
spazio scenico Alfredo Pirri
musiche Bruno Dorella
luci Marco Valerio Amico
colori Marco Valerio Amico, Alfredo Pirri
costumi Rhuena Bracci

produzione Nanou Associazione Culturale, Ravenna Festival
con il contributo di MIC, Regione Emilia-Romagna, Comune di Ravenna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
con la collaborazione di Civica Scuola di Teatro “Paolo Grassi” di Milano
con il sostegno di Centro di Residenza della Toscana (Armunia-CapoTrave/Kilowatt), E Production, ATCL Circuito Multidisciplinare del Lazio per Spazio Rossellini Polo Culturale Multidisciplinare della Regione Lazio, C.U.R.A. Centro Umbro Residenze Artistiche, Spazio ZUT!, Indisciplinarte, La Mama Umbria International


La scena di Pirri, i suoni di Dorella, le luci fluttuanti di Amico immergono lo spettatore in un luogo sognante, avulso dal tempo così come la coreografia di nanou: le visioni, i personaggi ispirati dalla cantica dantesca, abitano lo spazio. Tutto si muove e vibra con l’intenzione di immergere l’ospite così come Dante fu immerso nella meraviglia che stentava a descrivere con le parole. Paradiso è uno spazio altro, abitato da figure leggere ed evanescenti; un campo lungo cinematografico per una coreografia in sinergia con l’arte visiva. E rende evidente più che mai la necessità di tornare a un luogo di avanguardia, riferendosi all’arte coreutica come punto di raccordo, esprimendo la volontà di accogliere tutte le discipline artistiche riscrivendo il patto tra performance, luogo e spettatore.

dal 17 giugno al 2 luglio (tutti i giorni tranne il lunedì) | ore 18 e ore 21