© Angelo Palmieri

Pensieri e Parole
Omaggio a Lucio Battisti

Peppe Servillo voce
Javier Girotto sax
Fabrizio Bosso tromba
Furio Di Castri contrabbasso
Alessandro Gwis pianoforte
Mattia Barbieri batteria
arrangiamenti Javier Girotto


Si sono fiutati e riconosciuti: cinque jazzisti eccellenti, costeggiati dalla voce da crooner filosofico di Peppe Servillo e dagli arrangiamenti sapienti e sofisticati di Javier Girotto. Riuniti insieme per serate di passione per la musica italiana, in un ripasso generazionale da Modugno a Celentano. Un percorso in cui non poteva mancare l’omaggio a Lucio Battisti, il più intimo e personale dei cantautori, che ha tappezzato di melodie indimenticabili tante stagioni degli italiani. Venti delle sue canzoni compongono il mosaico sonoro di questo tributo, da Il mio canto libero a E penso a te, riversate in chiave jazz sfidando le tante sfumature musicali e i testi arditi. Alle parole, molto Mogol dei tempi d’oro, ma anche un po’ di Panella e della svolta “intellettuale” più enigmatica di Lucio.


Programma di sala