Ermanna Montanari / Teatro delle Albe
Maryam

testo Luca Doninelli
in scena Ermanna Montanari
musica Luigi Ceccarelli
consulenza e traduzione in arabo Tahar Lamri
ideazione, spazio, costumi e regia Marco Martinelli e Ermanna Montanari

produzione Teatro delle Albe/Ravenna Teatro
in collaborazione con Teatro De Gli Incamminati/deSidera


martedì 26 giugno
Sala Corelli, ore 17.30
ante Maryam
dialogo con gli autori e i protagonisti Luca Doninelli, Tahar Lamri e Marco Martinelli
partecipano Marisa Iannucci e Don Otello Galassi
conduce Angelo Nicastro


sabato 7 luglio
Teatro Rasi, al termine dello spettacolo
Fare-disfare-rifare
incontro sulla necessità del tradurre con
Laura Mariani, Thomas Simpson, Angela Albanese, Franco Nasi, Tahar Lamri


Zeinab, Intisar, Douha: tre donne palestinesi entrano nella Basilica dell’Annunciazione a Nazareth e si rivolgono a Maria, la Madre di Gesù, chiamata Maryam nel Corano, gridano la loro preghiera, condividono con lei il dolore per la morte dei figli e dei fratelli dovuta all’ingiustizia del mondo. Il Teatro delle Albe torna a collaborare con Luca Doninelli, scrittore finalista al Premio Campiello 2016, autore di un testo che racconta la centralità nella cultura islamica della figura di Maria, la “donna dell’incontro”, un ponte tra cristianesimo, islam e cultura contemporanea. Ermanna Montanari in questo spettacolo presentato per la prima volta a Ravenna, interpreta le tre donne e Maria stessa e torna a indagare le potenzialità della voce, in un ideale contrappunto intessuto con le musiche di Luigi Ceccarelli.