Giuseppe Verdi
Macbeth
libretto di Francesco Maria Piave e Andrea Maffei
dalla omonima tragedia di William Shakespeare

direttore Riccardo Muti

Macbeth Luca Salsi
Banco Riccardo Zanellato
Lady Macbeth Vittoria Yeo
Dama di Lady Macbeth Antonella Carpenito
Macduff Francesco Meli
Malcolm Riccardo Rados
Medico Adriano Gramigni

Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino
maestro del coro Lorenzo Fratini

esecuzione in forma di concerto


Era direttore del Maggio Musicale Fiorentino da qualche anno, Riccardo Muti, quando, nel 1974, diresse su quel palcoscenico e per la prima volta Macbeth, una delle opere verdiane in cui più evidente è la ricerca instancabile di una nuova efficacia drammatica. “Con Macbeth – sottolinea lo stesso Muti – si entra in un mondo profetico… Siamo solo nel 1847, ma la partitura è molto raffinata e in alcuni momenti i colori dell’orchestra preannunciano già l’espressionismo”. Perché quello che Verdi insegue è il “teatro”, ovvero quella qualità drammatica che emana dalla musica stessa, al di là di ogni realizzazione scenica. Ed è ciò che insegue anche Muti che, nel segno di un instancabile scavo interpretativo, dopo tanti anni sceglie di tornare a dirigere quest’opera con i complessi fiorentini, ma distillandola “in forma di concerto”.