Ludus Gravis
ensemble di contrabbassi

Daniele Roccato
solista e concertatore

contrabbassi
Stefano Battaglia, Paolo Di Gironimo, Simone Masina, Andrea Passini,
Giacomo Piermatti, Francesco Platoni, Alessandro Schillaci

musiche di
Sofija Gubajdulina, Fabio Cifariello Ciardi e Filippo Perocco
(nuove composizioni commissionate da Ravenna Festival e Associazione Alessandro Scarlatti)


Smentendo il ruolo “gregario” giocato nelle file dell’orchestra classica, il contrabbasso sorprende l’ascoltatore svelando qui tutte le proprie inaudite risorse sonore. In questo ensemble, nato dall’incontro di Daniele Roccato con Stefano Scodanibbio, l’indagine timbrica ed espressiva si lega alla collaborazione con autori contemporanei. Come Sofija Gubajdulina, con i suoi Studi in cui l’esplorazione di articolazioni e tecniche strumentali diviene linguaggio, o con Quaternion costruito su piani tonali paralleli. E come Filippo Perocco e Fabio Cifariello Ciardi: del primo, miniature realizzate a partire da ricordi di canti popolari “gridati” contro la Grande guerra, del secondo, una lotta tra voce e strumenti costruita su ritmi e inflessioni della voce di Martin Luther King nel suo rivoluzionario I have a dream.