Il festival a Forlì

Da Leonard Bernstein a Justin Timberlake

Chicago Children’s Choir
direttore Josephine Lee


Il mondo salvato dai ragazzini, o meglio dalla voce dei ragazzini: è dal 1956 che il Chicago Children’s Choir fornisce l’humus necessario alla vera globalizzazione. Giovani di ogni classe e provenienza uniti dalla musica, pronti a diventare cittadini senza confini, selezionati tra oltre 70 cori nelle scuole della città. Voci che cantano di libertà e di futuro, dal repertorio versatile, capaci di misurarsi con le partiture di Bernstein alternandole con vocalità spericolata a medley di hit michaeljacksoniane o persino al superpop di un loro coetaneo di successo, Justin Timberlake. Il CCChoir torna a emozionare il Ravenna Festival a Forlì con un’onda sonora apolide e scapigliata, senza paura di mescolare il sacro del gospel con il profano dei canti di protesta. Ogni musica, se condivisa, scalda i cuori.