Ravenna-Atene

Un ponte di fratellanza attraverso l’arte e la cultura
Le vie dell’Amicizia
direttore
Riccardo Muti

Orchestra Giovanile Luigi Cherubini
Athens State Orchestra
Thessaloniki State Symphony Orchestra
ERT National Symphony Orchestra
Coro Costanzo Porta
ERT National Choir
Choir of the Municipality of Athens
maestri del coro Antonio Greco, Stavros Beris

Ludwig van Beethoven
Sinfonia n. 9 in re minore per soli coro e orchestra Op. 125

in collaborazione con Festival di Atene ed Epidauro
si ringrazia Ambasciata d’Italia ad Atene


Vocazione al viaggio e viaggio come vocazione: nel segno dell’amicizia tra popoli, di un abbraccio che in un gesto stringe e riassume sentimento e cultura al di là di ogni confine e di ogni diversità, l’approdo di un festival che si muove “per l’alto mare aperto” non poteva che essere lì, nel cuore del Mediterraneo, laddove tutto ha inizio: Atene, la Grecia, il paese che custodisce i fondamenti della nostra civiltà, del pensiero, dell’arte, della democrazia. Presso quel popolo provato da anni difficili, e che con dignità sta riprendendo in mano il proprio destino, nel cuore dell’antica Acropoli, le voci e gli strumenti si uniranno, ancora una volta sotto il generoso gesto di Riccardo Muti, a intonare il monumentale affresco beethoveniano, vero e proprio inno all’Europa e alla fratellanza tra i popoli.