Trilogia d’Autunno: la Danza, la Musica, la Parola
un progetto di Cristina Mazzavillani Muti

Svetlana Zakharova & Vadim Repin
Pas de deux for toes and fingers

Svetlana Zakharova
con
Denis Rodkin, Mikhail Lobukhin, Jacopo Tissi, Denis Medvedev étoiles del Teatro Bol’šoj di Mosca
Vadim Repin violino
Anton Barakhovsky assistente e primo violino

Orchestra Giovanile Luigi Cherubini

Niccolò Paganini
Variazioni su Il Carnevale di Venezia, op. 10
violino Vadim Repin

Adagio da Raymonda
musica Aleksandr Glazunov
coreografia Marius Petipa, Asami Maki
interpreti Svetlana Zakharova, Denis Rodkin
violino Vadim Repin

Camille Saint-Saëns
Introduzione e Rondò-Capriccioso
violino Vadim Repin

Caravaggio
musica Bruno Moretti da Claudio Monteverdi
coreografia Mauro Bigonzetti
interpreti Svetlana Zakharova, Jacopo Tissi
violino Vadim Repin

Pablo de Sarasate
Zigeunerweisen op. 20
violino Vadim Repin

Revelation
musica John Williams (musica registrata)
coreografia Motoko Hirayama
interprete Svetlana Zakharova

Igor Frolov
Divertimento per due violini e archi
violini Vadim Repin, Anton Barakhovsky

La morte del cigno
musica Camille Saint-Saëns, Le cygne da Le carnaval des animaux
coreografia Mikhail Fokine
interpreti Svetlana Zakharova
violino Vadim Repin

Méditation da Thaïs
musica Jules Massenet
violino Vadim Repin

La ronde des lutins
musica Antonio Bazzini, Scherzo fantastico, op. 25
coreografia Johan Kobborg
interpreti Svetlana Zakharova, Mikhail Lobukhin, Denis Medvedev
violino Vadim Repin


ATTENZIONE: questo spettacolo sostituisce Metànoia di e con Sergei Polunin, la cui messa in scena non ha potuto essere garantita dalla compagnia, di fronte alle nuove restrizioni alla mobilità internazionale, in quanto produzione complessa che si avvale del contributo di artisti provenienti da Regno Unito, Russia, Serbia, Canada e Stati Uniti. La limitata permanenza degli artisti di Pas de deux for toes and fingers è invece compatibile con la normativa in vigore per arrivi dalla Russia.

Chi ha acquistato il biglietto per una delle serate con Sergei Polunin sarà contattato dalla Biglietteria del Festival e potrà scegliere se sostituirlo con il biglietto per una delle date di Pas de deux for toes and fingers o chiedere il rimborso; in entrambi i casi avrà diritto di prelazione sull’acquisto delle date di Metànoia nel 2021, in corso di definizione.
Le prevendite per Zakharova-Repin si apriranno per tutti lunedì 26 ottobre.
Si prega di notare che sono cambiate anche le date di Faust rapsodia (7, 9, 10 novembre al Teatro Alighieri)

Clicca qui per maggiori informazioni