Ravenna Festival

Logo stampa
 
Sei in: Programma » Calendario
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook
Invia ad un amico
Stampa questa pagina
Biglietteria Online
 
Invia ad un amico questa pagina
* Campi obbligatori
:
:
:
:
:
 
 
2015 - sabato 6 giugno, ore 21 - Palazzo Mauro de André

Dante nostro contemporaneo
LA VITA NUOVA

cantata per voce recitante, soprano e piccola orchestra di Nicola Piovani

con
Elio Germano voce recitante
Rosa Feola soprano

Ensemble Aracoeli

Alessio Mancini flauti
Marina Cesari sassofoni
Rossano Baldini tastiere
Marco Loddo basso elettrico
Ivan Gambini percussioni

e strumentisti dell’Orchestra Giovanile Italiana

direttore Nicola Piovani

 

Rosi Tranfaglia organizzazione
Alessio Mancini, Giovanni Piccardi assistenza musicale
Daniela Bendoni ufficio stampa

commissione di Ravenna Festival
prima rappresentazione assoluta
coproduzione con Festival dei Due Mondi di Spoleto e Armonie d’Arte Festival


La Vita Nuova è una partitura che scrivo con l’ambizione di raccontare in musica l’emozione che può ancora dare a un uomo del terzo millennio la lettura del capolavoro giovanile dantesco. Mi affascina il grande stupore che questo racconto d’amore può ancora suscitare in noi, pensando alla vita reale del giovane Dante – Dantino pare lo chiamasse Guido Cavalcanti – una biografia piena di lacune. E proprio queste lacune ci lasciano lo spazio per immaginare cosa potesse essere quest’amore irreale, infantile, paradossale, per l’intravista Bice Portinari, in arte Beatrice. Un grande amore epilettico. La musica che scrivo ha l’ambizione di cantare quello che questa storia d’amore riverbera dentro di me, un amore inumano, canalizzato in un altro amore: quello per l’endecasillabo, questo sì amore reale. Umano e divino insieme. (Nicola Piovani)

Durata: 60 min senza intervallo

Allegati
Galleria fotografica