Palazzo dei Congressi - Ravenna Festival

Corrado Ricci, alla fine dell’Ottocento, dice che Palazzo Corradini è «grandioso ma con eccessive proporzioni nella porta»: infatti il portone che si affaccia su via Mariani arriva addirittura al secondo piano. È sormontato da un balcone sostenuto da due grandi colonne e tre mensole. In realtà, quindi, l’intero complesso è davvero sproporzionato rispetto al resto della facciata, ma è un bel saggio di architettura barocca. L’edificio è, infatti, seicentesco. Sopra le mensole del piano superiore, inserite nell’architrave, ci sono alcune maschere. Una assomiglia stranamente a Garibaldi. Il Palazzo viene acquistato agli inizi del Settecento dalla famiglia Ginanni Corradini (quella che dà i natali ai celebri futuristi ravennati, Ginna e Corra) che lo vende nel 1886.  All’interno ha grandi saloni, con decorazioni appunto del Settecento. Nella seconda metà del Novecento diventa anche uno spazio pubblico, ospita la Casa dello Studente, poi uffici dell’amministrazione provinciale e, a piano terra, per un periodo trova sede anche l’Istituto storico della Resistenza. Poi si trasforma in sede dei Corsi di lettere e Beni culturali e del Campus di Ravenna dell’Università di Bologna. Negli spazi retrostanti, in un progetto complessivo di consolidamento e potenziamento dei corsi universitari, viene costruito un nuovo edificio, appunto il Palazzo dei Congressi (oggi anche “del Cinema”), che è inaugurato nel 2000. Di proprietà della Provincia e del Comune di Ravenna, è affidato in gestione alla Fondazione Flaminia, Ente di sostegno al Campus Universitario Ravennate. Ha una sala congressi della capienza di 320 posti costituiti da poltrone, disposte ad anfiteatro su gradoni; è predisposta anche per le proiezioni cinematografiche; la sala è integrata da altri spazi complementari e di servizio, distribuiti su due piani. Ospita festival cinematografici, rassegne, incontri letterari.

Come arrivare

Largo Firenze, 11 – Ravenna

Spettacoli in questo luogo

The Blackmail Project
The Blackmail Project
L’ultimo film muto e il primo sonoro inglese: Blackmail (Il ricatto) è sia l’uno che l’altro . . .

07 giugno 2016
Palazzo dei Congressi
Leggi e prenota
Il Gabinetto del Dottor Caligari
Il Gabinetto del Dottor Caligari
regia Robert Wiene

03 giugno 2017
Palazzo dei Congressi
Leggi e prenota
Presentazione XXIX edizione
Presentazione XXIX edizione
Presentazione XXIX edizione

16 dicembre 2017
Palazzo dei Congressi
Leggi e prenota