Ravenna Festival

Logo stampa
Ravenna Festival
 
 
 

Loghi per promozione nella navigazione

 
 

Video singolo home page

 
 

Orchestra Cherubini

Fondata da Riccardo Muti nel 2004, l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini ha assunto il nome di uno dei massimi...

 

 

Lanci comunicazione

Figlia del tuo figlio
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
 
 
 

Comunicati stampa

  • 22/06/2015
    Tre Stabat Mater a confronto nel concerto 'Figlia del tuo figlio'

    Mai Jacopone da Todi avrebbe immaginato quante volte e in quante forme, dal secolo XIII a oggi, sarebbe stato musicato il suo testo dello Stabat Mater, e quanto avrebbe viaggiato in lungo e in largo: dalle piccole chiese di paese alle grandi sale da concerto, intonato dai più celebri compositori come da anonimi musicisti di tradizione orale. E proprio agli “estremi” stilistici nell’interpretazione di questa sequenza liturgica è dedicato “Figlia del tuo Figlio”: il concerto che Ravenna Festival affida lunedì 29 giugno (ore 21), sotto gli affreschi dorati della Basilica di San Vitale, alla direzione di Vittorio Ghielmi e al suo ensemble Il Suonar Parlante...

    Approfondisci...
     
  • 22/06/2015
    Aterballetto ritorna con il gioco dei contrari di Foniadakis e le geografie di danza di Spota

    Martedì 30 giugno (ore 21,30), questa volta al Pala de Andrè, la seconda tappa di Aterballetto al Ravenna Festival 2015 con un dittico fiammante creato appositamente per la compagnia: Lego di Giuseppe Spota e Antitesi di Andonis Foniadakis. La scelta di Giuseppe Spota rientra nell’oculata strategia di Cristina Bozzolini, direttore artistico dell’Aterballetto, che se l’è visto passare come allievo in Toscana e ne fiuta il talento da lontano, richiamandolo in patria per questa produzione. Lego richiama nel nome il gioco d’infanzia con i familiari mattoncini, ma anche la connessione con l’altro, trasformandosi in un paesaggio infinito di rapporti, incontri, percorsi.

    Approfondisci...
     
  • 22/06/2015
    I Classici della musica da camera con il Pacific Quartet Vienna

    La musica da camera è un altro punto di riferimento delle molteplici proposte culturali del Festival. Anche quest’anno si potrà apprezzare questa espressione compositiva, grazie alla presenza del Pacific Quartet Vienna, una formazione composta da giovani musicisti provenienti dai quattro angoli del mondo, Giappone, Ungheria, Taiwan e Svizzera. Yuta Takase violino, Eszter Major violino, Chin-Ting Huang viola e Sarah Weilenmann violoncello si sono incontrati a Vienna, città crocevia della creazione musicale europea, dove a sede l’European Chamber Music Academy di cui il quartetto fa parte. Il concerto, in programma mercoledì 1 luglio alle 21.30 nel suggestivo Chiostro della Biblioteca Classense, offrirà...

    Approfondisci...
     
  • 22/06/2015
    The CAR MAN ovvero Matthew Bourne e la danza nell'officina che scotta

    Sono roventi le atmosfere di The Car Man con il quale l’ironico e affabulante coreografo inglese torna a far visita al Ravenna Festival (6 recite al Teatro Alighieri dal 2 al 5 luglio), di cui è ormai guest star. The Car Man – Bizet’s Carmen Re-Imagined è infatti una variante ribaltata dell’eroina di Bizet di cui resta un semplice retrogusto musicale negli arrangiamenti di Terry Davies dalla Carmen Suite di Rodion Shchedrin, mentre la trama naviga nelle acque del noir con chiari omaggi cinematografici a Visconti e al romanzo Il postino suona sempre due volte di James Mallahan Cain.

    Approfondisci...
     
  • 22/06/2015
    Di Commedia in Commedia: incontro con Patrizia Valduga

    Chiostro Biblioteca Classense, venerdì 3 luglio ore 18.30 (ingresso libero). “Se il prolungamento, lo sbocco naturale della parola petrarchesca è la musica, quello della parola dantesca è il monologo, il dialogo, il grido, la scena”, ha scritto Giovanni Raboni. La poetessa Patrizia Valduga, ultima compagna del grande poeta (a cui è stata legata per oltre  vent’anni e al quale ha dedicato la Postfazione agli Ultimi versi, la raccolta pubblicata nel 2006 da Garzanti) ha testimoniato il suo amore per Dante nel 1985 con La tentazione (Crocetti editore, ora in Cento quartine, Einaudi): dieci canti in terza rima, mille endecasillabi per un dialogo tra due amanti, di carattere inequivocabilmente teatrale.

    Approfondisci...
     
  • 22/06/2015
    The Real Group: dalla Svezia trent'anni di swing con il canto a cappella

    Tanto swing, un pizzico di pop e di gospel, manciate di musica classica: con o senza accompagnamento musicale, moltissimi sono stati i gruppi vocali che hanno punteggiato la storia di Ravenna Festival sempre con presenze di altissimo livello. Dai francesi (poi naturalizzati londinesi) Swingle Singers, arrivati nella seconda edizione (1991), proseguendo poi, fra gli altri, con i newyorkesi “Hudson Shad” e “Manhattan Transfer”, fino alle finlandesi Värttinä oppure ai Take 6. Venerdì 3 luglio, alle 21.30 nella suggestiva cornice open air della Pineta di San Giovanni nella sede Micoperi, sarà la volta del quintetto svedese “The Real Group” formato da: Emma Nilsdotter (soprano), Katarina Henryson (alto), Anders Edenroth (tenore), Peder Karlsson (baritono) e Anders Jalkéus (basso).

    Approfondisci...
     
  • 22/06/2015
    Un'accademia dell'opera italiana aperta ai giovani talenti di tutto il mondo

    Dal 10 al 21 luglio al Teatro Alighieri la prima masterclass su Falstaff di Verdi. È in un luogo dalle radici imperiali come Ravenna, la città delle basiliche bizantine rutilanti d’oro dove ha scelto di abitare, che Riccardo Muti ha deciso di far nascere la prima accademia dell’opera italiana.

    Approfondisci...