Ravenna Festival

Logo stampa
Ravenna Festival
 
 
 

Loghi per promozione nella navigazione

 
 

Video singolo home page

 
 

Orchestra Cherubini

Fondata da Riccardo Muti nel 2004, l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini ha assunto il nome di uno dei massimi...

 

 

Lanci comunicazione

ZubinMehta
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
 
 
 

Comunicati stampa

  • 25/05/2015
    Arpa di Luce: mirabil uso

    Grande installazione sonora e luminosa sul Trepponti di Comacchio di Pietro Pirelli con Gianpietro Grossi a cura di Agon
    venerdì 29, sabato 30 e domenica 31 maggio dalle ore 21 alle ore 24

    Ravenna Festival ha accolto con entusiasmo l'invito da parte della città di Comacchio di realizzare uno dei propri eventi valorizzando la suggestione dei luoghi per i quali la città che si affaccia sulle valli è nota in tutto il mondo. Il tema dantesco dell'edizione 2015 da una parte, assieme al desiderio di celebrare l'Anno internazionale della Luce, hanno congiurato per il progetto di una grande installazione 'site-specific' nel luogo simbolo della città: il Trepponti.

    Approfondisci...
     
  • 25/05/2015
    L'amor che move il sole e l'altre stelle

    L’edizione 2015 di Ravenna Festival sarà dedicata a Dante Alighieri, nei 750 anni dalla nascita. Questa ricorrenza, già di per sé estremamente significativa, segnerà di fatto l’incipit di un percorso, della durata di sette anni, con una scansione biennale, che si concluderà nel 2021, VII Centenario della morte del poeta avvenuta a Ravenna, che ne custodisce gelosamente le spoglie mortali e ne coltiva amorevolmente l’immortale memoria. Tappe di questo percorso saranno altrettanti lavori e progetti commissionati dal festival ad artisti che operano nei diversi linguaggi della creazione contemporanea, assecondando la natura multidisciplinare della manifestazione.

    Approfondisci...
     
  • 25/05/2015
    Dante nostro contemporaneo

    Si diceva della Video-Opera L’amor che move il sole e l’altre stelle che, attingendo alla terza cantica della Commedia, riconfigura quasi un nuovo poema della luce (e del suono vorticosamente proiettato a 360° gradi nello spazio d’ascolto) potentemente immaginifico grazie all’uso strutturale del live electronics di Tempo Reale e dell’immagine digitale affiancata alle tecniche più sofisticate del light designing di Vincent Longuemare.

    Approfondisci...
     
  • 25/05/2015
    La musica al tempo di Dante

    “La musica al tempo di Dante” costituirà un’intera sezione del programma di Ravenna Festival con un intenso percorso musicale che vedrà protagonisti ensemble specializzati nel repertorio medievale accanto ai quali, dato l’indissolubile legame fra musica e testo poetico nel XIII e XIV secolo, figureranno celebri attori e declamatori di versi. Oltre all’ampia ricognizione nell’ambito della musica composta ed eseguita dai contemporanei di Dante, troverà spazio il tema della musica all’interno degli stessi capolavori danteschi.

    Approfondisci...
     
  • 25/05/2015
    Concerti, direttori e solisti (sinfonica e oltre)

    Non poteva mancare lo spazio dedicato alla musica sinfonica che vedrà innanzitutto il ritorno di Zubin Mehta assieme all’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, con un avvincente programma classico-romantico con musiche di Beethoven, Wagner e Cˇajkovskij, seguita dall’orchestra dei Münchner Philharmoniker, diretta da Semyon Bichkov, in un programma che, oltre alla Terza Sinfonia di Brahms, vedrà l’esecuzione di due capolavori del primo Novecento francese come il Concerto in sol maggiore per pianoforte e orchestra (con uno straordinario solista come Jean-Yves Thibaudet) di Ravel e La mer di Claude Debussy.

    Approfondisci...
     
  • 25/05/2015
    La tradizione del Nuovo: Boulez e Bartók

    Con questa dicitura (che rimanda al titolo di un influente libro del critico d’arte statunitense Harold Rosenberg) si dà l’avvio a uno spazio del festival che intende proporre figure ‘eroiche’ (come Bartók e Boulez, appunto) di quella grande avventura che è stata ed è ancora quella che viene denominata “musica moderna” (o “New Music”). L

    Approfondisci...
     
  • 25/05/2015
    La danza e il musical

    Il Ravenna Festival ha sempre rivolto attenzione al mondo del musical, forma popolare di teatro musicale i cui esiti sono spesso confrontabili per qualità artistica con l’opera lirica, e così, dopo West Side Story, Cats, Evita, Mamma Mia, presenta il capolavoro di Richard O’Brien Rocky Horror Show, che dal 1973 (anno del suo debutto) continua ad essere tra i musical più rappresentati nel mondo e con una inesauribile schiera di fan che si riperpetua di generazione in generazione, contagiata dal suo libertario spirito trasgressivo che il tempo non pare scalfire.

    Approfondisci...
     
  • 25/05/2015
    Altre musiche in luoghi altri

    Il ricco programma del festival comprende anche una miscellanea di altri appuntamenti di varia natura ed in vari ambienti naturali e non, ma tutti di grande suggestione. Ricerca tecnologica, dialogo serrato tra i linguaggi dell’arte, attenzione al rapporto con l’ambiente architettonico ed il territorio stanno alla base dell’approccio di un inventore-performer...

    Approfondisci...