Version
Download139
Stock
Total Files1
Size119.54 KB
Create Date19 giugno 2018
Last Updated19 giugno 2018

21 e 22 giugno alle 19 i nuovi concerti dei Vespri a San Vitale

È l’Ottocento la nuova destinazione dell’itinerario dei Vespri di Ravenna Festival attraverso secoli di musica sacra. E sarà il duo La DiStileria - mezzosoprano e organo, rispettivamente Marta Fumagalli e Marco Cortinovis - a proporre Omaggio a Rheinberger giovedì 21 e venerdì 22 giugno, alle 19 presso la Basilica di San Vitale. Originario del Lichtenstein, ma residente a Monaco di Baviera per gran parte della propria vita, Joseph Gabriel Rheinberger è oggi sconosciuto ai più, ma fu un enfant prodige e un musicista dal profilo ricco e articolato - organista e pianista virtuoso, compositore prolifico, insegnante, direttore d’orchestra, ricercatore, musicologo. In breve, un protagonista della vita musicale per quasi mezzo secolo; nelle sonate per organo in particolare si disse che seppe esprimere “una felice amalgama di moderno spirito romantico, di contrappunto magistrale e di stile organistico nobilitato”.

Oltre duecento composizioni di vario genere, fra cui dodici Messe, un Requiem, uno Stabat Mater, ma anche sinfonie, musica vocale solistica e corale, opere teatrali; ma è nelle sonate per organo - circa una ventina - che Rheinberger si distinse in maniera particolare. Era infatti dalle pagine di Mendelssohn che all’organo non era riservata tanta attenzione: dalla documentazione sembra che l’obiettivo finale dell’autore fosse di realizzare 24 sonate, una per ogni tonalità, sul modello del clavicembalo ben temperato di Bach. Il risultato è una musica finemente cesellata alla luce di una trasparente vena classica, dotata di un sempre raffinato senso della melodia e uno sviluppo armonico equilibrato, tali da fare di Rheinberger uno degli autori più interessanti e amati della sua epoca; non a caso rappresenta un punto di evoluzione tra la sonata organistica barocca e quella romantica, da cui prenderà le mosse, passo dopo passo, la moderna letteratura organistica europea.

Marta Fumagalli
, mezzosoprano formatasi al Conservatorio di Como, collabora con ensemble specializzati nel repertorio barocco - tra cui Le Concert des Nations, I Barocchisti, Les Musiciens du Louvre… - e si esibisce in Italia e all’estero, incidendo anche per Arcana-Outhere Music, Sony Music, Tactus, etc. Marco Cortinovis si è perfezionato al Conservatorio di Orléans a si esibisce in rassegne internazionali, tra cui Les Soirés Estivales della Cattedrale di Chartres. A Parigi ha fondato l’Ensemble Voix Célestes per la riscoperta della musica sacra otto e novecentesca, mentre dal 2009 è organista del Duomo di Bergamo e docente di organo all’Accademia Musicale della stessa città.

1 euro il biglietto del concerto (la durata è di circa 40 minuti)
Info e prevendite: tel. 0544 249244 – www.ravennafestival.org


FileAzione
21 22 giugno 2018 Joseph Gabriel Rheinberger (DOC)  Download  

Download